Come

Il primo passo è scegliere una fragranza. Ma non una fragranza qualsiasi, bensì quella che è in grado di suscitare la corretta emozione in relazione con un determinato ambiente, prodotto o servizio. La scelta e la conseguente creazione della fragranza rappresenta il momento più delicato dell'intero percorso, in quanto, affinchè essa possa essere perfettamente integrata con l'atmosfera che si intende realizzare, deve essere studiata tenendo conto dei fattori comunicativi più importanti: la coerenza con il tipo di prodotto o servizio offerto, il contesto socio-culturale a cui appartiene la clientela, il tipo di applicazione tecnica, l'ambiente in cui viene diffusa, il giusto rapporto tra intensità e persistenza. Successivamente si va a valutare in che modo l'essenza scelta può essere applicata. La diffusione nell'aria è il metodo principale dal quale non si può prescindere, in quanto qualunque tipo di attività si svolge all'interno di un ambiente. Non a caso l'obiettivo principale del Marketing Olfattivo è proprio quello di far sì che la fragranza diventi caratteristica integrante dell'ambiente. Tuttavia il profumo ha la dote di essere flessibile per ogni esigenza. Infatti, al fine di garantire una percezione olfattiva completa, le fragranze possono essere applicate anche a cosmetici, detergenti e supporti materiali quali carte, legno, resine e tessuti.